Home > Comunicati Stampa, Notizie Utili > ImpresaMia-RISOLUZIONE- Disciplina applicabile ai fini dell’imposta sulle successioni

ImpresaMia-RISOLUZIONE- Disciplina applicabile ai fini dell’imposta sulle successioni

3 marzo 2010

RISOLUZIONE N. 8/E
Roma, 12 febbraio 2010
OGGETTO:
Consulenza giuridica
Successione per rappresentazione. Articolo 467 e seguenti c.c. – Disciplina applicabile ai fini dell’imposta sulle successioni

Con la consulenza giuridica in esame, concernente l’interpretazione dell’articolo 2, comma 48, del decreto legge n. 262 del 2006 è stato esposto il seguente

Quesito
E’ stato chiesto di conoscere quale sia il trattamento da riservare, ai fini dell’imposta sulle successioni, alle devoluzioni attribuite al chiamato all’eredità per rappresentazione in base all’articolo 467 e seguenti del codice civile.

Il caso rappresentato riguarda la successione per rappresentazione ad un soggetto da parte dei suoi nipoti, figli di un fratello premorto. In particolare, è stato chiesto se, ai fini della determinazione della base imponibile, ai nipoti possa essere applicata la franchigia di cui all’articolo 2, comma 48, lettera a-bis), del decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262, convertito, con modifiche, dalla legge del 24 novembre 2006, n. 286, spettante all’avente diritto in qualità di fratello del de cuius (100.000 euro).

Vai al Sito

http://www.impresamia.com


Dillo a tutti…

Segnala su FacebookGoogleSegnala su YahooSegnala con Gmail

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: